venerdì 10 dicembre 2010

Agenda DentO su iPhone

Personalmente non sono interessato ad avere gli appuntamenti di Dento su iPhone.
Se non mi serve una cosa, difficilmente perdo del tempo (denaro) per svilupparla, ma, da molti utenti ricevo la richiesta di poter consultare gli appuntamenti di Dento su iPhone.
Per questo potrebbe partire un progetto con Riccardo Albieri, guru nazionale di FileMaker Pro, autore della "grande guida FileMaker" e di numerosi articoli su Applicando.
Con una quota di 200 euro ed una decina di persone saremmo in grado di partire.
Non si tratta di un finanziamento per Dento ma per la creazione di un file esterno che si interfaccia con l'agenda di Dento.
Chi contribuisce lo deve fare con lo spirito di Dento, il file una volta creato diventa di dominio pubblico e liberamente scaricabile.
Le specifiche inizialmente prevedono solo la consultazione da iPhone degli appuntamenti.
In questa fase si tratta di sapere su quante persone possiamo contare per sviluppare il progetto, è sufficiente mandare un messaggio su questo post con nome ed indirizzo email.

4 commenti:

  1. Ma come si sincronizza? In cloud?

    RispondiElimina
  2. per poter consultare l'agenda di Dento su iPhone è necessario tenere un computer (il server) sempre acceso in studio ed accedere da remoto col telefono.

    RispondiElimina
  3. Non posso che elogiare il progetto Dento e le persone che lo animano, a cominciare dal collega Usoni. Ma sinceramente l'agenda su iPhone, così come ipotizzata, la trovo meno pratica di quella tipo Google Calendar che utilizzo nel mio studio e consultabile in locale o a mille chilometri di distanza, anche con iPhone. Con il non indifferente vantaggio di non tenere sempre acceso un server in studio, con relativi problemi di un utilizzo continuo e di usura di una macchina. Con le attuali esigenze di avere comportamenti più rispettosi dell'ambiente. È vero che una macchina accesa non inquinerà tanto, ma 20-30 cominciano a comportare qualcosa.

    RispondiElimina
  4. Grazie per gli elogi alle persone che animano il progetto DentO cioè io e io. Se sei iscritto al Dentista Moderno, su quello del prossimo mese esce una monografia di 15 pagine che risponde alla tua nota.
    In breve, facciamo tutti il dentista ma in modi diversi. Se ho uno studio articolato con una segretaria non mi passerebbe mai per la testa di voler sapere qualcosa della mia agenda, mi reco in studio e devo eseguire quello che trovo in scaletta, lo stesso se collaboro presso colleghi.
    Quando per me non era così, anche 20 anni fa risolvevo col portatile ed il trasferimento di chiamata sul cellulare.
    Ora, un Mac Mini server in stato di inattività consuma meno di 11 watt, mi sembra che si commenti da solo.
    Il salto di qualità nell'informatizzazione dello studio è l'agenda elettronica integrata nel programma, nell'agenda di Dento non scrivi il nome in agenda, lo prendi da una lista di pazienti, ed hai il collegamento pronto con la sua cartella, le sue foto, le sue lastre le sue anamnesi.
    Ieri nello studio di un collega dove ho fatto ortodonzia, ho visto 21 pazienti, in 5 minuti ho inserito la scaletta di lavoro, perché non ho dovuto scriverla ed ho avuto immediatamente tutto sotto controllo senza neanche il bisogno di chiedere le lastre all'assistente.
    Come con Google Calendar, è possibile già ora fare la stessa cosa con quella di Dento con un MacMini Server, in linea teorica, in pratica visto che non mi serve non la sviluppo.

    RispondiElimina